Oggi vi spieghiamo come costruire un bellissima fioriera in legno da utilizzare in balcone o in giardino per rendere l’ambiente più allegro e accogliente grazie a tanti fiori colorati.

Il progetto prevede una cassetta alla base, larga 50 cm, profonda 25 e alta 30, in cui sarà possibile inserire un vaso. Se lo si desidera, la profondità di questa base può essere personalizzata, sarà sufficiente acquistare delle tavole più lunghe. Sul retro della cassetta, vi sarà una spalliera alta un metro e mezzo, su cui fisseremo tre tavole orizzontali, che fungeranno da comodo appoggio per altrettante piccole fioriere o vasetti colorati.

Una volta completata la fioriera, vi consigliamo di fissarla al muro con degli stop perché, vista l’altezza di un metro e mezzo, e il peso degli eventuali vasi che si possono fissare sulla spalliera, potrebbe cadere.
Iniziamo con l’occorrente, che potrai acquistare direttamente nei nostri reparti di ferramenta e nel laboratorio di falegnameria. Tieni presente che ti serviranno anche degli utensili, se non li avessi.

In ferramenta:
– 60 chiodi da 30 mm (potresti optare per la versione senza testa, se vuoi che siano invisibili)
– 35 viti da 30 mmm
– colla vinilica
Nota: i chiodi e le viti sono calcolati per eccesso in modo che ce ne sia qualche elemento in più in caso di smarrimento o rottura.
materiali ferramenta per costruire una fioriera in legno
In utensileria:
– un martello per i chiodi
– un trapano elettrico con punte per legno, per effettuare i fori in cui inserire le viti per la spalliera
– un avvitatore elettrico per inserire le viti con più precisione, meno fatica e meno tempo (se vuoi puoi utilizzare anche un semplice cacciavite, ma noi consigliamo un elettroutensile, anche perché le viti sono parecchie)
– un pennello apposito per spalmare la colla vinilica
utensili ed elettroutensili per costruire una fioriera in legno
Nel laboratorio di falegnameria:
– 3 tavole larghe 15 cm e lunghe 150 cm con spessore da 18 mm
– 7 tavole larghe 15 cm e lunghe 50 cm con spessore da 18 mm
– 4 tavole larghe 15 cm e lunghe 25 cm con spessore da 18 mm
– 3 tavole larghe 15 cm e lunghe 31 cm con spessore da 18 mm
– 4 listelli di base quadrata 2×2 cm, lunghi 30 cm
legno necessario per costruire una fioriera

Fase A – Costruiamo la cassetta – pareti lunghe

Avrai bisogno di:
– 4 listelli
– 4 tavole lunghe 50 cm
– 16 chiodi
– colla vinilica e il pennello per spalmarla
Come procedere:
1. Spalma uno strato molto sottile di colla vinilica su una delle facce lunghe dei due listelli.
2. Poggia una tavola sui listelli dal lato della colla. I listelli dovranno essere allineati alla base della tavola e trovarsi ai suoi due estremi, come in questa figura.
3. Prendi la seconda tavola e posizionala sui listelli a 2 cm di distanza dalla prima. La seconda tavola supererà i listelli di 2 cm.
4. Attendi qualche minuto in modo che la colla vinilica si asciughi un po’ e faccia presa. A questo punto puoi piantare quattro chiodi per ogni tavola. Fai attenzione a dove posizionarli, segui lo schema indicato nella relativa figura.
5. Ripeti di nuovo i passi appena eseguiti per realizzare entrambi i lati lunghi della base della tua nuova fioriera in legno

Fase B – Costruiamo la cassetta – pareti corte

Avrai bisogno di:
– 4 tavole lunghe 25 cm
– 16 chiodi
– colla vinilica e il pennello per spalmarla
Come procedere:
1. Posiziona in verticale le due pareti appena realizzate e poi spalma uno strato molto sottile di colla vinilica su una delle facce lunghe dei due listelli. Fai riferimento alla relativa immagine per individuare correttamente i punti interessati.
2. Poggia una tavola sui listelli dal lato della colla, in coincidenza con la prima tavola della Fase A. Anche in questo caso, guarda la relativa figura per posizionare correttamente la tavola
3. Prendi la seconda tavola e posizionala sui listelli a 2 cm di distanza dalla prima, in coincidenza con la seconda tavola della Fase A. La seconda tavola supererà i listelli di 2 cm.
4. Attendi qualche minuto in modo che la colla vinilica si asciughi un po’ e faccia presa. A questo punto puoi piantare quattro chiodi per ogni tavola. Fai attenzione a dove posizionarli, segui lo schema indicato nella relativa figura.
5. Ripeti di nuovo i passi appena eseguiti capovolgendo la base realizzata finora, in modo che la parte corta appena costruita, faccia da base. Così avrai realizzato la seconda parte corta.

Fase C – Costruiamo la cassetta – fondo

Avrai bisogno di:
– 3 tavole lunghe 31 cm
– 20 chiodi
– colla vinilica e il pennello per spalmarla
Come procedere:
1. Posiziona la cassetta capovolta, cioè dalla parte in cui i listelli sono a filo con le tavole. Spalma della colla vinilica sul perimetro della cassetta, come da relativa figura.
2. Poni una tavola ad un estremo della cassetta in modo che poggi su tre lati. Fai attenzione perché questa tavola e le due successive, dovranno fuoriuscire per 2 cm dal perimetro della cassetta, su uno dei lati lunghi, come da relativa immagine.
3. Prendi la seconda tavola e posizionala sull’estremo opposto. Anche in questo caso la tavola poggerà su tre lati e sborderà di 2 cm sullo stesso lato lungo della precedente.
4. La terza tavola dovrai posizionarla propio al centro tra le due precedenti. Questa poggerà su due soli lati, quelli più corti e, anche in questo caso, sborderà di 2 cm sullo stesso lato lungo delle altre.
5. Attendi qualche minuto in modo che la colla vinilica si asciughi un po’ e faccia presa. A questo punto puoi piantare 4 chiodi sui due lati lunghi delle tavole esterne (8 in tutto) e 2 chiodi sui sei lati corti di tutte e tre le tavole (12 chiodi in tutto). Segui lo schema indicato nella relativa figura.

Ora la cassetta è pronta! Passiamo alla spalliera.

Fase D – Costruiamo la spalliera

Avrai bisogno di:
– 3 tavole lunghe 150 cm
– 15 viti
– trapano elettrico con punta per legno (scegli una punta con diametro minore rispetto a quello delle viti)
– avvitatore elettrico
IMG
Come procedere:
1. Poggia la cassetta capovolta sul lato aperto e pratica tre fori con il trapano elettrico, uno per ogni tavola della base, al centro della parte che sborda. Vedi relativa figura.
2. Adesso capovolgi la cassetta sul lato lungo, dove non sbordano le tavole della base. Proprio come da relativa figura.
3. Posiziona sulla cassetta una delle tre tavole lunghe 150 cm, in modo che la relativa base coincida perfettamente con una delle tre sbordature delle tavole della base cassetta, e fissala con un chiodo, come da figura.
4. Inserisci una vite con l’avvitatore nel foro della sbordatura in modo che agganci anche la tavola da 150 cm. Dai sempre uno sguardo alla figura.
5. Ripeti questi ultimi due passaggi per fissare le altre due tavole da 150 cm.
6. Ora pratica 4 fori per ogni tavola da 150 cm (12 fori in tutto), in modo da bucare anche le tavole sul retro della cassetta, come da relativa figura, e avvitaci 12 viti.

Ora anche la spalliera è montata, ti resta di montare le tre tavole lungo la spalliera, così potrai fissarci delle piccole fioriere o dei vasetti!

IMG – IMG – IMG

Fase E – Fissiamo le traverse sulla spalliera

Avrai bisogno di:
– 3 tavole lunghe 50 cm
– 18 viti
– trapano elettrico con punta per legno (scegli una punta con diametro minore rispetto a quello delle viti)
– avvitatore elettrico
IMG
Come procedere:
1. Metti la tua nuova fioriera in piedi e prendi le misure sul retro, per eseguire i prossimi fori. Ne dovrai fare due ad ogni incrocio tra le tavole della spalliera e le tre traverse da 50 cm, quindi 18 fori in tutto. Le traverse dovranno essere posizionate parallelamente alle tavole della cassetta. È importante che una traversa si trovi a 10 cm dalla bordo alto della spalliera. Le altre due puoi posizionarle come preferisci. Noi ti consigliamo a circa 40 cm una dall’altra, ad iniziare da quella alta. Vedi la relativa figura per orientarti meglio.
2. Dopo aver praticato i fori, poggia la spalliera su un ripiano e sistema le traverse sotto di essa nelle posizioni decise al punto precedente. Proprio come in foto.
3. Inizia ad infilare le viti con l’avvitatore elettrico, in modo da agganciare saldamente le tavole da 50 cm a quelle della spalliera.

Ci siamo, la tua fioriera è pronta!

IMG – IMG – IMG

Come completare la tua fioriera in legno

Come ben sai, il legno può essere verniciato per dagli il colore oppure l’effetto che più ti piace o che meglio si abbini all’ambiente in cui desideri sistemare la tua fioriera. Se ti piace la tecnica dello stencil, puoi decorare la tua fioriera per renderla più particolare e divertente. Vuoi un consiglio sul colore o sulla vernice più idonea? Passa al nostro reparto Vernici e pitture, Angela saprà consigliarti per il meglio!

Per completare questa splendida fioriera con gli accessori più idonei, puoi fare un giro nel nostro reparto di giardinaggio, dove troverai vasi, terriccio e fiori da mettere nella cassetta.
Inoltre potrai fissare alle traverse delle piccole fioriere pensili o dei vasetti, con erbe aromatiche come basilico o prezzzemolo, per profumare il tuo ambiente e per utilizzarle in cucina.

Un’ultima raccomandazione: ricordati di fissare la fioriera al muro o ad un altro tipo di supporto fisso. È per questo che ti abbiamo suggerito di lasciare 10 cm di spazio prima della traversa più alta, così potrai effettuare un foro su ogni tavola della spalliera per metterci uno stop ed evitare che la tua fioriera si rovesci.

Mandaci la foto della tua opera, la pubblicheremo sul nostro blog!

((modulo))